Presentazione volume INGANNO STRUTTURALE

Presentazione libro del criminologo Carmelo Lavorino. Roma 25/10/2019 È il 7 agosto del 1990: in un edificio di Roma Prati, in Via Poma, lavora come segretaria part-time la ventenne Simonetta Cesaroni. Sarà rinvenuta cadavere alle 23:20, quasi nuda, trafitta con 29 colpi d'arma bianca al petto, al viso, al ventre ed all'inguine.  Il giallo è ancora irrisolto.  Nasce, così, il giallo di Via Poma, di cui Carmelo Lavorino si è occupato sin dall'inizio come autorevole criminologo, poi consulente di uno degli imputati, in seguito come consulente per il film "IL DELITTO DI VIA POMA", regista Roberto Faenza, produttore Pietro Valsecchi, protagonista Silvio Orlando, sceneggiatore Antonio Manzini.  Lavorino propone al lettore un'intrigante e meticolosa analisi investigativa, poliziesca e criminologica, andando oltre le piste investigative seguite, le facili apparenze e i limiti fissati dalle conoscenze degli inquirenti. Lavorino pone il grosso problema del cosiddetto "INGANNO STRUTTURALE", dimostrando che all'interno dell'inchiesta si è strutturato un malefico sistema di comportamenti e di errori, formato da: 1) abili attività di depistaggio da parte della combinazione criminale ed assassina prima, e da una combinazione "speciale e segreta" dopo; 2) diversi errori investigativi di metodo, decisionali e congetturali degli inquirenti, forse ispirati da una "manina manigolda"; 3) la distanza che tutti i condomini di Via Poma e i colleghi d'ufficio hanno presso con la vittima, come se fosse la "donna invisibile"; 4) l'intervento dell'accoppiata "manina manigolda e burattinaio invisibile" che ha determinato l'INGANNO STRUTTURALE e il fallimento dell'inchiesta. Il libro supera i presupposti e le indagini ufficiali, si insinua nel nucleo invisibile e impenetrabile che nasconde l'INGANNO STRUTTURALE, quel contenitore segreto degli errori, dei raggiri e degli errori che hanno prodotto il caos e il crollo dell'indagine, ed apre la porta del mistero.

CESCRIN via Bellini n°5 CASSINO (FR) - info@cescrin.it - P.IVA./CF. 97644810588